sample_stoo

S-CONTENT MARKETING? PROVA CON UN VIDEO

23 gennaio 2018

Immaginate l’ufficio marketing di una grande azienda internazionalizzata, immaginate riunioni fino a sera inoltrata affollate di gente con la cravatta allentata, riuniti per strolgare nuove idee, nuove strategie, nuovi modi per intercettare nuovi clienti o nuovi mercati. Tutto bene, anzi necessario. Ma i video, vi chiederete, cosa c’entrano? Mentre Mister Dollaro Zuckerberg cambia l’algoritmo perché vuole dare più spazio ai nostri amici, quali sono le tendenze elaborate dai grandi strateghi del marketing per il 2018?

 

I grandi strateghi del marketing dicono che il digital video è un tassello decisivo per fare content marketing. Ma lo è ancora di più la creazione di contenuti di alta qualità, chiari e coerenti, in grado di intercettare un pubblico predefinito e in grado soprattutto di fare sì che le persone riconoscano un brand attraverso i suoi contenuti digital. Quali appunto i video. Non è tutto, i video hanno bisogno di canali ad hoc, di strategia, pianificazione e budget.

 

Perché dunque promuoversi con i video? Perché catturano il pubblico di ogni età, coniugano intrattenimento e informazione, aumentano enormemente la possibilità di vedere il contenuto condiviso o commentato. Inoltre, sono autenticità, racconto, volti, emozioni, connessioni umane. Fanno sentire le persone coinvolte. STOO si rivolge alle aziende più attente alla propria clientela proponendo idee e costruendo insieme a loro storie. Che diventano video in chiave storytelling e web serie. Un nuovo modo per comunicare il proprio valore e differenziarsi sul mercato.